I vantaggi del nuoto quotidiano

Sai già che nuotare è un modo divertente per mantenere il tuo corpo in forma. Ma lo sapevi che il nuoto ha anche benefici per il tuo cervello? Hai sentito bene: il nuoto non solo aiuta a tonificare i muscoli e aumentare la salute delle articolazioni, ma ha anche benefici psicologici!

Dalla riduzione dell’ansia alla perdita di peso alla gestione dello stress, una semplice nuotata può migliorare il tuo umore e persino aiutarti a migliorare il tuo sonno. Se hai bisogno di più zzz e meno stress – e ammettiamolo, nella nostra società di iPhone 24 ore su 24, 7 giorni su 7, chi non lo è? – quindi considera di fare un tuffo quotidiano per migliorare delicatamente il tuo benessere personale. Indipendentemente dalla tua età o livello di forma fisica, il nuoto quotidiano o anche settimanale può avere un impatto positivo sulla tua vita.

Pronto per iniziare a scolpire il tuo cervello insieme al tuo corpo? Quindi continua a leggere per saperne di più sui benefici mentali, fisici ed emotivi del nuoto, inclusi alcuni degli ultimi suggerimenti della Lettera sulla salute della Harvard Medical School. Vedremo come sessioni di nuoto regolari possono aiutarti a gestire problemi di salute comuni come insonnia, ansia, dolore cronico e ipertensione. Ovviamente, dovresti sempre consultare il tuo medico se hai domande o dubbi medici.

5 motivi per cui dovresti continuare a nuotare

In che modo nuotare influisce sulla salute mentale?

La tua salute mentale è importante quanto la tua salute fisica. Sfortunatamente, nel mondo frenetico di oggi, non è sempre facile praticare la cura di sé. Ma cosa succederebbe se ti dicessimo che la risposta era già nel tuo giardino?

Con comprovati benefici per l’umore e la salute mentale, il nuoto è un modo fantastico per fare rifornimento e ricaricarsi per le sfide di domani. Numerosi studi hanno mostrato chiari collegamenti tra esercizio fisico regolare e miglioramento dell’umore.

Sebbene chiunque possa trarne beneficio, nuotare può essere particolarmente terapeutico per le persone con ansia o depressione. Come ha spiegato la Harvard Medical School in una newsletter pubblicata la scorsa estate, “Il nuoto è un movimento ripetitivo che ti costringe a concentrarti sui tuoi movimenti e sulla respirazione. Questo aiuta a ridurre lo stress, l’ansia e la depressione. “

Sebbene ognuno abbia una risposta diversa all’esercizio fisico, alcune persone potrebbero effettivamente nuotare da sole più felici.

Benefici emotivi e psicologici del nuoto

Nuotare promuove anche una vasta gamma di benefici psicologici ed emotivi. Dalla diminuzione dei sintomi di depressione e ansia, all’aumento del rilassamento e della felicità, sembra che quasi tutti abbiano il potenziale per trarre beneficio dall’esercizio di routine in piscina, indipendentemente dal loro background di salute.

Allora come funziona questa trasformazione? La risposta sta nella complessa chimica del tuo cervello. Come spiegano gli esperti, l’esercizio fisico (come il nuoto) fa sì che il tuo cervello rilasci neurotrasmettitori chiamati endorfine: messaggeri chimici indicati per aumentare l’umore e diminuire il dolore.

La parte migliore? Non devi nemmeno sudare! Secondo i risultati di uno studio pubblicato nel 2016, che ha seguito un gruppo di 24 donne, “L’esercizio ha ridotto l’umore depresso 10 e 30 minuti dopo l’esercizio, ma questo effetto non è stato influenzato dall’intensità dell’esercizio”. In altre parole, anche un esercizio leggero o moderato può avere un effetto di miglioramento dell’umore: una buona notizia per la maggior parte di noi!

Sebbene questi vantaggi siano decisamente convincenti, non dovresti ancora immergerti nel profondo. Innanzitutto, è importante parlare con il medico prima di incorporare l’esercizio nella tua routine di fitness personale.

Nuoto e ansia

Se hai mai provato sentimenti di ansia, non sei solo.

La buona notizia è che l’ansia è una condizione curabile. Oltre a trattamenti come farmaci o terapia, l’esercizio fisico regolare può anche aiutarti a gestire l’ansia. Organizzazioni che monitorano l’ansia hanno notato che alcune persone rispondono positivamente all’esercizio fisico regolare come il nuoto. Sebbene non tutti ne traggano vantaggio, molti nuotatori riferiscono una riduzione dei sintomi.

Cosa succede al tuo corpo quando nuoti ogni giorno?


A volte, quando non vediamo risultati immediati, diventiamo impazienti o frustrati e abbandoniamo la nostra routine di esercizi. Ci siamo passati tutti, ma non mollare! Potresti non vedere subito i risultati, ma se segui una normale routine in piscina, alla fine inizierai a notare i benefici. Ad esempio, potresti notare di avere più forza, migliore flessibilità, dolore alle articolazioni ridotto o un girovita più sottile. Secondo Harvard, il nuoto può anche ridurre la pressione sanguigna, migliorare l’equilibrio e persino ridurre i dolori articolari causati dall’artrite.

Puoi anche indirizzare e tonificare determinati gruppi muscolari, a seconda dei tuoi obiettivi di fitness specifici. Ad esempio, il classico tratto a farfalla lavora sui deltoidi (spalle) e trapezio (parte superiore della schiena). Il dorso, che utilizza una tecnica diversa, prende di mira il tuo latissimus dorsi (metà schiena), oltre a gruppi muscolari come i muscoli posteriori della coscia e i glutei.

In definitiva, fattori complessi determinano i benefici che provi, che vanno dalla velocità del tuo metabolismo alla tua età e sesso, alla velocità e all’intensità della tua routine in piscina. Se desideri ottimizzare i risultati, valuta la possibilità di parlare con un professionista come un personal trainer, che può personalizzare un piano in base alle tue esigenze specifiche e al tuo profilo di salute. Dovresti anche consultare il tuo medico, che potrebbe consigliarti o indirizzarti allo specialista.

Perché nuotare ti fa sentire bene?


Perché nuoto ti fa sentire così bene? Forse la domanda migliore da fare è perché nuotare non ti farebbe sentire bene! Considera solo questo impressionante elenco di benefici fisici e mentali:

  • Maggiore resistenza
  • Maggiore energia
  • Maggiore felicità
  • Ansia ridotta
  • Riduzione della pressione sanguigna
  • Riduzione della depressione
  • Insonnia ridotta
  • Riduzione del dolore articolare
  • Riduzione dello stress
  • Muscoli più forti
  • Perdita di peso

Che questo sia l’inizio del tuo viaggio nel benessere o che tu sia pronto a portare la tua routine di fitness a un livello superiore, la tua piscina è il luogo perfetto per iniziare. Esplora oggi i vantaggi e scoprilo tu stesso! Per massimizzare i risultati, prova a utilizzare un’app o un diario per tenere traccia delle tue abitudini di nuoto, quindi segui una routine costante nel tempo.

Sappiamo tutti che nuotare fa bene al nostro corpo, ma sai che anche il livello di ph dell’acqua in cui nuotiamo è molto importante. Vuoi sapere perchè? Leggilo QUI

59 Commenti. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERInterrate, semi-interrate o fuori terra

È così facile avere una piscina. Scopri come!