style-living

Il sistema di filtraggio è una parte molto importante della tua piscina. La scelta del filtro giusto richiede tempo e fatica. In qualità di costruttore di piscine con anni di esperienza, optiamo sempre per filtri a sabbia. Hanno costantemente dimostrato la loro qualità e affidabilità e, inoltre, sono estremamente resistenti.

Vantaggi di filtri a sabbia

Il filtro a sabbia per piscina è un sistema di filtraggio di alta qualità. A differenza di altri sistemi di filtraggio, questo tipo di filtro cattura sia le particelle di sporco grandi che quelle piccole. Le particelle più grandi includono detriti come capelli, insetti e foglie. La maggior parte dei filtri cattura abbastanza bene questi detriti più grandi.

La differenza sta nelle particelle di sporco più piccole, i veri inquinatori della piscina. Questa categoria include alghe e fosfati. Un filtro a sabbia è l’unico modo per rimuovere i piccoli contaminanti invisibili dalla tua piscina.

Scegliendo un filtro a sabbia, puoi ridurre significativamente la crescita delle alghe.

Funzionamento del filtro a sabbia

Un filtro a sabbia non funzionerà se non si dispone di una pompa per piscina; hai bisogno di entrambi i componenti del sistema per assicurarti che l’acqua della tua piscina diventi di nuovo cristallina.

La pompa della piscina pompa l’acqua dalla piscina al filtro della piscina. L’acqua della piscina passa attraverso gli skimmer, il troppo pieno o il sottofondo fino al filtro a sabbia. Questa è l’acqua superficiale. La pompa inoltre porta l’acqua al filtro a sabbia tramite l’aspirapolvere per piscina.

Se si dispone di una piscina a skimmer, il sistema a skimmer avrà molto probabilmente un prefiltro o un cestello del filtro. Questo può già raccogliere i primi detriti più grandi. È assolutamente necessario utilizzare anche i sacchetti di raccolta del prefiltro per raccogliere tutti i detriti più grandi (ramoscelli, foglie, insetti, ecc.) In modo che non raggiungano il filtro a sabbia, prolungando la durata del filtro.

Una volta che l’acqua arriva al filtro a sabbia della piscina, viene pompata attraverso il filtro a sabbia dall’alto verso il basso. Questo filtro è riempito con un mezzo di filtrazione. Scegliamo sempre la sabbia, nonostante la disponibilità di altri supporti, ad esempio il vetro.

L’acqua poggia sulla sabbia e filtra attraverso di essa. Le particelle di sporco si attaccano alla sabbia e dal filtro della piscina esce acqua fresca e limpida. L’acqua viene quindi ricondotta alla piscina, a volte passando prima da un sistema di riscaldamento della piscina.

Scegli il filtro a sabbia giusto

La scelta del giusto filtro a sabbia dipende dal volume della vostra piscina. Dovresti testare questo volume rispetto alla portata del tuo filtro a sabbia. Per una piscina privata, dovresti scegliere un filtro in grado di filtrare tutta l’acqua della tua piscina entro 6 ore.

Le sei impostazioni del filtro a sabbia

I filtri a sabbia hanno sempre una valvola a sei vie con impostazioni diverse. Vorremmo spiegare cosa fa ogni impostazione.

  1. Filtro: questo è ciò che fa il tuo filtro a sabbia il 99% delle volte, filtra l’acqua della piscina.
  2. Rifiuti: in questa posizione l’acqua esce direttamente dal filtro, bypassando la sabbia. Viene utilizzato solo quando la piscina è molto sporca ed è necessaria un’accurata pulizia della piscina. Nota: questa impostazione svuota effettivamente la tua piscina.
  3. Controlavaggio: si tratta di un breve ciclo di pulizia della sabbia per migliorare la filtrazione (vedere “Manutenzione del filtro della piscina”). Si consiglia di farlo una volta alla settimana. L’acqua viene lavata indietro attraverso la sabbia in ordine inverso (dal basso verso l’alto), rimuovendo lo sporco dal materiale del filtro.
  4. Risciacquo: questa impostazione viene utilizzata subito dopo il controlavaggio. Consentire all’acqua di scorrere attraverso il filtro dall’alto verso il basso per 30 secondi mentre l’acqua viene scaricata nella rete fognaria. Ciò garantisce che tutta la sabbia venga rimessa a posto e che lo sporco rimanente venga scaricato via, come nella posizione “rifiuti”.
  5. Circolazione: l’acqua scorre dalla pompa direttamente alla piscina senza passare attraverso il filtro della piscina. Ciò significa che l’acqua non viene filtrata.
  6. Chiuso: tutte le porte sono chiuse. Se la pompa è ancora accesa, assicurati di spegnerla in pochi secondi poiché la pressione aumenta incredibilmente velocemente! Questa impostazione viene generalmente utilizzata durante la manutenzione della pompa. In questo modo l’acqua non può tornare alla pompa dal filtro a sabbia quando si spegne la pompa per un po ‘.

Come fare manutenzione dei filtri a sabbia

Un filtro per piscina generalmente necessita di pochissima manutenzione. È necessario pulire il filtro ogni settimana eseguendo un controlavaggio per circa 5 minuti. Quindi impostare il filtro su “Risciacquo” per eliminare rapidamente lo sporco.

Ogni 3-4 anni dovrai sostituire la sabbia nel filtro. A quel punto lo strato superiore della sabbia è più difficile da penetrare a causa della materia accumulata. Il filtro a sabbia può quindi intasarsi, aumentando la pressione all’interno del filtro e riducendo la portata del filtro. Non sostituire la sabbia potrebbe causare la rottura completa del filtro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu
SCOPRI LE PISCINE MODOPOOLInterrate, semi-interrate o fuori terra

È così facile avere una piscina. Scopri come!